ROMA:12 ore di coda per il tampone a Fiumicino

2 minuti


Dodici ore in coda per un tampone. Il drive in di Fiumicino, uno dei cardini del sistema di monitoraggio covid a Roma, è preso d’assalto da migliaia di cittadini, in una fila ncredibile prima di arrivare al punto di prelievo.

L’incremento dei casi, compresi quelli legati ad alcune scuole di Roma Sud e del litorale, ha aumentato la pressione sulla struttura – allestita nel parcheggio lunga sosta dell’aeroporto – che nelle ultime ore si è trasformata in un’immensa distesa di auto ferme. Il serpentone di veicoli avanza di poche decine di metri ogni ora fino all’imbuto finale, dove l’ultima scrematura può richiedere altre 2 ore prima del test. Chi si è messo in coda alle 3 del mattino è destinato ad uscire a pomeriggio inoltrato.

“Siamo in coda dalle 3 di stanotte per il tampone di nostro figlio dopo un caso positivo nella scuola elementare che frequenta. Dopo 9 ore non siamo ancora all’imbuto finale, ci dicono che ne serviranno altre 3 per arrivare alla postazione”, dice una persona in coda.

ADNK

Author: AdNe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
26 + 23 =